EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Mundeghet (Oggetto Misterioso)

Ingredienti:
Carne cotta(qualsiasi tipo di carne)
Mortadella di Bologna
Farina di grano
Uova 
Pane ammollato nel latte 
Aglio e prezzemolo
Pepe e sale
Olio


E' un piatto nato allo scopo di recuperare gli avanzi del giorno precedente e lascia molto spazio alla fantasia di chi lo prepara. Preparare un composto tritando carne e mortadella, impastare con una e più uova e con il pane ammollato nel latte (si può variare con pane grattugiato o patate lesse). Incorporare aglio e prezzemolo tritato. Pepare e salare. Con le mani creare delle polpette rotonde e leggermente schiacciate che infarinate vengono fatte arrostire in poco olio. I mundeghet arrostiti si mangiano subito o possono essere preparati in umido, in un sughetto di pomodoro.

Öf in cereghen

Ingredienti:
Uova
Burro o grasei (grasso di maiale) 
Sale


E' ritenuto il piatto più semplice del mondo, ma non è proprio vero, per saperlo fare a regola d'arte ci vuole un poco di esperienza. offriggere il burro in un tegamino. A colore oro scuro e ad aspetto spumeggiante, rompervi le uova facendo attenzione che il tuorlo non si rompa. Lasciare coagulare l'albume (1 o 2 minuti), salare solo il bianco e servire.Una variante: dopo aver tolto l'uovo sgrassare il fondo di cottura con un cucchiaino d'aceto, lasciare evaporare un attimo e versare alcune gocce del fondo di cottura sull'albume, nel piatto.

Rüsümada (Dosi per 2 persone)

Ingredienti:
2 Uova
Un bicchiere di vino rosso
2 Cucchiai di zucchero


Mettere i tuorli in una terrina con lo zucchero e sbatterli fino alla schiaritura. Montare gli albumi a neve, incorporando delicatamente i tuorli cercando di mantenere soffice il composto. Aggiungere il vino lentamente, sempre continuando a rimestare. Si mangia intingendo il pane. Una volta si usava la polenta fredda o il pane "giallo" fatto con farina di granoturco.

Pult

Ingredienti:
Latte
Farina bianca
Farina di mais
Sale


E' una variante della polenta classica, è più molle, ed è consumata come una minestra o un primo piatto. Si mettono a bollire in una pentola acqua e latte (quattro parti di acqua e una parte di latte), salare. Appena raggiunto il bollore, far cadere a pioggia le farine mischiate(la maggior parte deve essere di farina di mais) mescolandole con una frusta. Appena ha raggiunto una certa consistenza (dopo tre quarti d'ora circa) la pult viene servita nelle scodelle. Viene consumata con l'aggiunta di poco latte freddo versato sopra direttamente nella scodella.

Pancott (Dosi per 6 persone)

Ingredienti:
4 panini raffermi
Un cucchiaio d'olio
Formaggio grana grattuggiato
30 grammi burro
Dado per brodo 
Sale


Mettere a bagno i panini in acqua per un paio d'ore. Romperli a piccoli pezzi e metterli in una casseruola con il burro e l'olio, salare. Mettere a bollire a fuoco basso, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungere il dado. Fare cuocere per 25 minuti. Deve risultare una crema densa. Servire in piatti fondi, cospargendo di grana grattugiato.